Roma, (askanews) - Piogge intense hanno provocato almeno 11 morti in Sri Lanka, oltre a migliaia di sfollati. Tra questi ci sono una donna e due bambini trovati senza vita dai soccorritori, travolti da una frana.

Il governo ha mobilitato l'esercito per trarre in salvo le persone che vivono sui pendii o nelle aree colpite dalle alluvioni e la marina militare sta aiutando a pulire i canali a Colombo, per impedire piene nella capitale.

Quasi cinquemila famiglie che vivono nelle aree alluvionate sono state trasferite nei centri d'emergenza. L'acqua ha raggiunto livelli impressionanti in alcune aree e molte zone sono ancora inaccessibili per i rami caduti che hanno bloccato le strade. Nel distretto di Killinochchi, nel Nord, sono caduti circa 373 millimetri di pioggia in 24 ore, più di un quarto della quantità annuale nella regione. Secondo il servizio meteo potrebbe continuare a piovere almeno per altre 24 ore.