Roma, (askanews) - "Lucio Dalla è una sorta di santo per chi fa questo mestiere, io non sono riuscito a conoscerlo per un soffio e ogni tanto quando scrivo le canzoni guardo in alto e dico 'ma tu Lucio questa cosa come la diresti? Dammi un consiglio, come la racconteresti' e a un certo punto ho scritto questa canzone che si intitola 'Cosa direbbe Lucio' che è un dialogo immaginario con Lucio Dalla": lo ha raccontato Renzo Rubino, reduce dal festival di Sanremo, dove ha presentato il brano "Custodire", contenuto nel repack del suo ultimo lavoro "Il Gelato dopo il Mare" (Warner Music).

Il cantautore 29enne sta già preparando il tour, organizzato da OTRlive. Le prime date annunciate sono: il 21 maggio all'Auditorium parco della Musica di Roma e il 24 al Teatro dal Verme di Milano. Ultima tappa dell'instore tour il 21 febbraio a Milano alla Feltrinelli di Piazza Duomo alle 18.30.