Milano (askanews) - Un'uscita contemporanea in più di 50 paesi, un album già in vetta alle classifiche, è uscito in tutto il mondo "Notte Magica - A tribute To the Three Tenors", il nuovo album de Il Volo, con la partecipazione straordinaria di Placido Domingo. Un lavoro di tre ragazzi normali che cantano in modo speciale.

"Siamo veramente soddisfatti anche perchè è la prima volta che cantiamo questo repertorio dove ci sono anche delle arie d'opera e quindi è abbastanza difficile. Non vogliamo assolutamente imitare i Tre Tenori o paragonarci a loro, ma neanche a tenori come Grigolo, ma sicuramente è l'unico modo per portare questa musica ai giovani, siamo giovani abbiamo 20 anni e vogliamo trasmettere ai giovani l'amore per questa musica".

Era il 7 luglio 1990 quando al Teatro delle Terme di Caracalla a Roma, José Carreras, Placido Domingo e Luciano Pavarotti cantarono insieme realizzando "I Tre Tenori". A 26 anni da quel concerto, Il Volo lo scorso 1 luglio ha voluto ricordare le emozioni di quella notte magica a Piazza Santa Croce a Firenze, un concerto che è diventato il loro nuovo album.

"E' scontato dire che sono i nostri idoli, ma loro sono quelli che ci hanno tramesso la passione per la musica classica e nel tributo c'è la loro partecipazione, Placido Domingo è stato sul palco con noi, la Fondazione di Luciano Pavarotti ci ha supportato e ci supporterà per il tour mondiale grazie a Nicoletta Mantovani, e José Carreras ci ha mandato il suo in bocca al lupo perché era impegnato in altri concerti".

Piero, Ignazio e Gianluca a 7 anni dal debutto continuano a essere freschi e spontanei, ma sempre estremamente professionali.

"Stiamo continuando a studiare quotidianamente e continueremo a farlo perché i nostri grandi maestri come Placido Domingo ci hanno sempre dato lo stesso consiglio: non smettete mai di studiare perché non si finisce mai di imparare".

Il loro repertorio non è musica per pochi ma un repertorio per tutti e lo dimostra il fatto che i biglietti per le date del loro tour mondiale stanno andando a ruba. Sempre allegri e pronti a scherzare danno un appuntamento ai fan.

"Mentre loro discutono, ci vediamo il prossimo anno in tour, da marzo in tutto il mondo però poi dopo maggio e giugno saremo in Italia: Taormina, Verona, Torino, Milano, Bologna... Potete vedere tutto sui nostri siti web.