Roma, (askanews) - "Se facciamo che io ero sarei Eros Ramazzotti", dice Francesco Gabbani e si lancia in un'imitazione del collega dietro le quinte del programma di Virginia Raffaele, da giovedì 18 maggio in onda su Rai2, il cui titolo si ispira al gioco: "Facciamo che io ero".

E della conduttrice-imitatrice, dice: "Se dovessi trovare un aggettivo per descrivere Virginia in realtà userei un aggettivo e un avverbio 'brillantemente eclettica' perché ha la capacità di passare da un personaggio all'altro in maniera molto brillante. Virginia - conclude - 'se facciamo che io ero un lupo' ti direi in bocca a me!".

Gabbani è ospite, insieme a Gabriel Garko, Lino Guanciale e Lillo e Greg, della prima puntata in onda questa sera alle 21.20 su Rai2.