Roma, (askanews) - "Stop the Attack on Gaza". La protesta contro le violenze a Gaza arriva anche sul red carpet del Festival di Cannes.

L'attrice libanese Manal Issa ha approfittato della vetrina mondiale e ha sfilato sul tappeto rosso alla presentazione del film "Solo: A Star Wars Story" con in mano un cartello per chiedere la fine degli attacchi che hanno provocato già oltre 60 morti e centinaia di feriti a Gaza, dopo l'apertura dell'ambasciata americana a Gerusalemme.