Il Pd contro il governatore veneto. Baretta, sindrome elettorale