Denunciate dalla finanza 56 persone