In casa anche kalashnikov. Sindaco pensa a medaglie per vittime