Sessanta occupanti, tra cui 20 bambini, senza acqua, luce e fogne