In una casa a Napoli. Facevano borse e accessori con marchi contraffatti