Lo avevano pianificato dei rapinatori arrestati il mese scorso