Reintegrati 64 lavoratori e stop a licenziamento collettivo