A fine giornata veniva chiusa in un tugurio senza cibo e pestata