Alfano: pronti a dire no