E ai governatori contrari a quote migranti: serve buonsenso