Nuovo monito all'Egitto dal direttore del Dis