La protesta su Facebook: ''Lo Stato e' forte con i deboli''