Imprenditori esasperati vogliono lasciare l'area per il degrado