Italiani in coda per visitare i 700 beni aperti al pubblico