Lungo applauso in aula ma la piazza fischia