Letta e Saccomanni: primi segnali da fine anno