Milizie filo-islamiche negano responsabilita' nel sequestro dei tecnici