Secondo le motivazioni della condanna in appello, 'Berlusconi pago' la propria protezione'