In carcere un romeno e 2 italiani, manufatti pronti per fusione