Per il ministro e' tutta colpa del Pdl