Il carico era giunto via mare sulle coste leccesi