Due italiani e un tunisino, accusati di minacce e violenze