Partivano da Catania per colpire negli ospedali