Viaggio a Casazza, uno dei due omicidi voleva aprire una pasticceria