'E' anche colpa dello Stato che fa entrare i migranti e non li controlla'