Carabinieri sospettano che i colpi siano stati decine