Cinque indagati, ridotto debiti e stop a esecuzioni immobiliari