Prima vittoria in aula per la famiglia del reporter italiano