Arrestati sei ragazzi, tre minorenni. Le vittime erano coetanei