A turno, in 20 marcavano i badge di colleghi assenti