Sono dipendenti azienda sanitaria provinciale, 21 gli indagati