Alfano incassa appoggio tedesco, ora basta accuse reciproche