Sette indagati, curavano con farmaci pericolosi anche la Sla