Lo accompagnava alle visite, in cambio aveva avuto 100mila euro