Tra loro sei bambini e 35 donne, due delle quali incinte