Milano, (TMNews) - Windows dà una boccata di ossigeno ai conti Microsoft. Lo dicono i numeri del secondo trimestre fiscale della società fondata da Bill Gates. Gli utili si sono fermati a 6,38 miliardi di dollari in calo del 3,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mentre il fatturato è cresciuto del 2,7%, attestandosi a 21,46 miliardi di dollari.Nel dettaglio le performance peggiori sono state quelle delle divisioni "business", in cui rientra il pacchetto Office, e "Entertainment and Devices", che si occupa di Windows Phone e XBox, la console per videogiochi di cui nel periodo considerato non sono state lanciate nuove versioni.Chi invece ha ottenuto risultati ottimi è la divisione che si occupa del sistema operativo Windows: i ricavi sono saliti del 24% rispetto all'anno scorso, toccando i 5,88 miliardi di dollari.