Bari (TMNews) - Per rilanciare l'economia è necessario un "profondo" cambiamento da parte di imprese e lavoratori. Lo ha sottolineato il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, intervenendo al convegno biennale del centro studi di Confindustria. "Lo sforzo di cambiamento - ha detto Visco - richiesto ai soggetti pubblici e ai policy-maker deve essere accompagnato da un altrettanto profondo mutamento del settore privato, delle imprese e dei lavoratori".