Roma, (askanews) - Segnali positivi per l'occupazione, con il mercato del lavoro che si orienta verso contratti più stabili. Lo ha affermato il governatore Ignazio Visco nelle Considerazioni finali all'assemblea annuale della Banca d'Italia. "La forte espansione - ha detto Visco - delle assunzioni a tempo indeterminato nei primi mesi del 2015, favorita anche dai consistenti sgravi fiscali in vigore da gennaio, è un segnale positivo; suggerisce che con il consolidarsi della ripresa l'occupazione potrà crescere e orientarsi verso forme più stabili".