Roma, (askanews) - L'economia italiana è tornata a crescere ma per tornare ai livelli precedenti la crisi occorre premere sull'acceleratore. Il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, nella relazione annuale illustra un quadro economico in chiaroscuro: "Usciamo lentamente con esitazione da un lungo periodo di crisi non solo finanziaria ed economica".

Una ripresa che non è ancora consolidata secondo Visco. Il governatore di Bankitalia ha indicato gli interventi da realizzare con tempestività per favorire la crescita economica e ridurre un tasso di disoccupazione che resta elevato; investimenti pubblici mirati; una ulteriore riduzione del cuneo fiscale che grava sul lavoro e il sostegno ai redditi dei meno abbienti".