Napoli (TMNews) - Giornata di tensione a Napoli per il vertice della Banca centrale europea. Mentre alla Reggia di Capodimonte sono riuniti i banchieri centrali per varare un piano di due anni per favorire credito e investimenti, per le strade della città avanza la manifestazione che protesta contro le politiche di austerità della Bce. I momenti di maggiore tensione si verificano a poca distanza, a fianco del bosco di Capodimonte, dove inizia la zona off limits: qui il corteo viene diviso.Un gruppo di manifestanti con il volto coperto da caschi, cappellini e sciarpe, affronta le forze dell'ordine mentre la parte pacifica del corteo dei "Block Bce" prosegue. Inizia un lancio di bottiglie, petardi, pietre, oggetti e lacrimogeni, le forze dell'ordine rispondono con gli idranti.A un certo punto inizia a piovere forte e la tensione si smorza: la polizia rientra e il corteo, composto da oltre tremila persone, si ricompone, riprendendo la marcia verso il centro della città.