Bergamo, (TMNews) - Leader mondiale negli impianti frenanti a disco, una storia imprenditoriale lombarda di successo: Brembo, azienda bergamasca con oltre 50 anni di storia, è un caso imprenditoriale per la Cnn, che dedica un servizio all'azienda che "ha saputo far diventare sexy anche i freni"."Ci sono molti esempi in Italia di famiglie che sono cresciute partendo da piccoli laboratori. 51 anni fa nell'azienda lavoravano 10 persone. Grazie a una forte passione, dedizione e apertura ha reinventato il business ogni giorno, capendo dove il mondo stava andando e cercando di anticipare i bisogni. Gli italiani sono bravissimi, hanno costruito imprese incredibili" spiega l'amministratore delegato Andrea Abbati Marescotti.Brembo è una multinazionale quotata in Borsa con oltre seimila dipendenti nel mondo, la metà italiani, che lavorano a innovazione e design. La chiave del successo per la Cnn è il rapporto con la Germania, principale mercato di Brembo: nel 2012 pesava per il 23,7% delle vendite, contro il 15% dell'Italia. "All'inizio della crisi nel 2009 avevamo un brand forte, buoni prodotti, ma soffrivamo: le vendite sono calate del 25%. Abbiamo capito che focalizzarsi sul lusso ci esponeva agli alti e bassi della crisi, così abbiamo avviato un forte piano di investimenti per accrescere le quote di mercato mondiali per accedere ai mercati medi e alti". La strategia ha pagato: Brembo lavora con Audi e Mercedes Benz e cresce a ritmi veloci a dispetto del calo del mercato delle auto in Europa.