Rho (askanews) - Un grande "cavallo da tiro" realizzato in legno e che simboleggia la fatica e la tenacia di quanti -dagli operai agli ingegneri, dai volontari ai dirigenti- hanno reso concreto il progetto di Expo Milano 2015 è stato collocato all'entrata dell'Esposizione Universale, davanti all'ufficio del commissario generale Giuseppe Sala.L'istallazione, realizzata da Riva 1920 su progetto del designer Valerio Cometti, è alta poco più di tre metri ed è titolata "Cavallo da Tiro: pace e speranza". Una targa dedica l'opera a "a tutti coloro che hanno creduto in Expo e con il loro lavoro hanno contribuito al suo successo".