Roma (TMNews) - La truffa dei falsi cibi bio colpisce quasi la metà degli italiani che, regolarmente o qualche volta, li mettono nel carrello della spesa. E in Europa sono messe in commercio ogni anno 350 di mila tonnellate di falsi prodotti "bio" (granaglie a volte anche con ogm o addirittura contaminate) per un valore di 120 milioni di euro.Oltre ai consumatori ad essere danneggiate - come spiega la Coldiretti - sono anche le circa 50mila aziende agricole italiane che coltivano biologico su una superficie coltivata di oltre un milione di ettari che garantiscono all Italia la leadership europea nei bio per numero di imprese presenti.