Firenze, (TMNews) - Dieci treni consegnati per una commessa complessiva di 70. Sono i nuovi treni Jazz che Alstom fornisce a Trenitalia per il trasporto regionale in Toscana. Convogli duttili, che si adattano alle esigenze di servizio, come spiega Daniele Rossino, responsabile vendite di Alstom: "Un trasporto di persone sedute piuttosto che maggiori aree in piedi, bagagliere specifiche per il trasporto aeroportuale, così come è dotato delle più recenti tecnologie per l'incarrozzamento rapido come le pedane a raso. Poi ci sono tutti i sistemi di sicurezza oggi preponderanti".Il nuovo modello è stato illustrato al convegno organizzato a Firenze dall'associazione AMT. In evidenza anche la soluzione proposta dalla tedesca Vossloh Kiepe, quella del tram-treno. L'amministratore delegato della società, Maurizio Bottari: "E' un veicolo poco impattante come dimensioni, raggiunge velocità paragonabili a quelle di un treno regionale intorno a 100-110 km all'ora ma è capace anche di inserirsi nella rete urbana tranviaria". Il sistema è utilizzato da migliaia di pendolari ogni giorno in città come Karlsruhe in Germania e Valencia in Spagna.