Roma (TMNews) - Le Camere di Commercio a sostegno del sistema Tir. Il Tir è un sistema internazionale di controllo doganale attivo in 56 paesi sulla base di una convenzione dell'Onu. Si tratta di un meccanismo strategico per l'abbattimento di costi e tempi per le merci che viaggiano su gomma. Un sistema che si avvale della collaborazione in Italia delle Camere di Commercio. A parlarne è Umberto De Pretto, segretario generale dell'International Road Union. Il sistema, basato su un documento unico, garantisce le entrate doganali con le tasse sulle merci oltre che rendere più sicuro e veloce il commercio su gomma. In tutto questo il Sistema delle Camere di commercio italiane garantisce il necessario supporto telematico e di sostegno alle imprese, in un paese dove il 90% del trasporto merci avviene su gomma. "Se parliamo di un sistema pubblico, dobbiamo sapere che ci vuole la capacità di selezionare le imprese - dice De Pretto - e nel sistema Tir non è come un biglietto di metro a Parigi. Bisogna essere selezionati per essere nel sistema, si deve rispondere a delle domande rigorose, per questo è importante avere le Camere di commercio dietro per aiutarci in questo processo di selezione". "Tir è un sistema pubblico-privato in cui lavoriamo insieme per aiutare il commercio ad andare in tutto il mondo".